Scopri ciò che rende i nostri prodotti davvero innovativi.

La Formula "All in One"

Come si diventa campioni di Agility dog? Intervista a Ruggiero Rociola

Negli ultimi anni, sulla scia di un trend ormai decennale, gli sport agonistici praticati in coppia con i nostri pet stanno diventando sempre più popolari. Ne esiste uno, però, che supera tutti gli altri in termini di partecipazione: l’Agility dog.

Come mai questo sport appassiona così tanto? Perché si fonda sull’amicizia e sull’empatia tra noi ed il nostro cane, e perché tutti i binomi possono praticarlo. Se lo avete provato, sicuramente vi sarete chiesti come sia diventare un professionista del settore e quali siano i segreti di un binomio agonista.

Per questo oggi incontriamo Ruggiero, educatore cinofilo ed atleta, che ci racconta com’è nata la sua passione per Agility dog e come la porta avanti assieme ai suoi bellissimi cani!

 

Ciao Ruggiero, come stai? Ti vedo particolarmente in forma oggi!

Vero, in questo periodo ho una buona forma fisica! E’ tutto merito dei miei cani, con i quali pratico tantissimo sport, e di una sana alimentazione, alla quale sono molto attento.

 

Quando è nata la tua passione per la cinofilia?

La mia passione per la cinofila è nata quando ero ancora un ragazzino. Mi ricordo che durante una manifestazione nella mia città, ho visto all’opera l’unità cinofila della polizia, e ne sono rimasto davvero incantato.

 

Una passione veramente duratura. Cosa ci dici, invece, delle gare agonistiche?

Ho svolto la prima vera competizione agonistica in Belgio, per i campionati europei di Agility nel 2013. Ho indossato la maglia della Nazionale Italiana e ci siamo classificati al secondo posto nella gara a squadre, una grandissima soddisfazione!

I prossimi eventi a cui parteciperò saranno le selezioni italiane, dove tutti i binomi più forti si sfideranno per ambire ad un posto nella Nazionale. Scenderemo in campo io e Vabe’ e siamo pronti a dare il massimo.

 

Come aiuti te stesso ed i tuoi cani in vista delle gare?

Come ho detto prima, sono molto attento all’alimentazione, anche quando si parla dei miei cani.

Con “sana alimentazione” intendo anche la corretta integrazione oltre l’alimento propriamente detto.

Ormai è da un anno che sto integrando l’alimentazione dei miei cani con un prodotto della linea Dynamopet: AGILITY. E’ un sistema di integrazione “All in one”, quindi una sola dose giornaliera, innovativo e soprattutto naturale.

Ho visto nascere questo prodotto dall’embrione perché, collaborando con Dynamopet, sono stati fatti dei test clinici sui miei cani. In questo modo ho potuto vedere tutti i benefici di questo prodotto, che si è dimostrato una grande utilità a sostegno dei fabbisogni specifici del cane atleta.

Grazie al consiglio del Dr. Andrea Malgeri, ho visto all’opera i miei cani sotto l’effetto positivo dell’integratore Agility di Dynamopet. Per me è stato importante vedere quanto si può migliorare il benessere dei cani sportivi utilizzando questi prodotti naturali sapientemente formulati, posso dire che per il futuro non farò mai mancare AGILITY al programma atletico dei miei cani.

 

Dal punto di vista psicologico, invece, cosa si prova a scendere in campo con i riflettori puntati addosso?

Difficile da spiegare cosa si prova, ci sono molti stati d’animo che ci accompagnano l’ingresso in campo. Una volta entrati, però, siamo solo io e il mio compagno di squadra, legati da fiducia reciproca e giochi di sguardi: è una sensazione bellissima.

Per il mio cane il premio più grande è il nostro rapporto, il nostro legame indissolubile che ci permette di rimanere uniti sia che si vinca e sia che si perda.

Non bisogna mai dimenticarsi che i nostri cani fanno di tutto pur di avere un buon rapporto con noi e di renderci felici e per questo vanno rispettati e amati.

 

Prodotti Correlati